Amministrazione condominiale

Sistema operativo

  • Apertura di un conto corrente intestato al Condominio (come da recente normativa sul condominio) al fine di ottenere la massima trasparenza contabile fra entrate ed uscite nonché per poter concedere al Condominio stesso il beneficio di eventuali interessi attivi. I condomini potranno, dietro esplicita richiesta, avere accesso alla visione del conto corrente di pertinenza.
  • In ordine ai pagamenti si precisa che lo studio ha provveduto da sempre agli stessi mediante assegno o bonifico bancario evitando qualsiasi movimentazione di cassa per contanti .
  • Revisione giustificativi di spesa anche con frequenza periodica tramite i Signori Consiglieri in modo da snellire le verifiche contabili di fine esercizio.
  • Riunioni con i Consiglieri sia in relazione alle effettive necessità dello stabile che per concordare preventivamente sistemi gestionali con l’analisi di più preventivi in occasione della esecuzione dei lavori di maggiore importanza.
  • Utilizzo maestranze di fiducia. Gli interventi saranno eseguiti da artigiani o da imprese a seconda della complessita’ e della tipologia degli stessi.

Compenso amministratore

L’ammontare finale dell’emolumento sara’ comunque trattato caso per caso a seconda della tipologia del Condominio e approvato durante la nomina e/o riconferma dell'amministratore. 

Lavori straordinari

Sara’ concordato con i condomini una percentuale sull’importo dei lavori stessi comprendente l’elaborazione di separato piano di riparto, l’emissione e l’incasso delle rate approvate oltre i necessari sopralluoghi di controllo effettuati dal sottoscritto quale geometra o dal collaboratore di fiducia indipendentemente dall’ incarico della Direzione Lavori o altro affidati a professionisti esterni.